COD 517 - In presenza - DIGITALIZZAZIONE E SOSTENIBILITÀ NEL PATRIMONIO EDILIZIO PUBBLICO - I criteri di sostenibilità nelle attività delle stazioni appaltanti: progettazione e appalto


L’INAIL, Istituto Nazionale per l’Assicurazione contro gli Infortuni sul Lavoro, l’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Roma e l’Ordine degli Architetti Pianificatori Paesaggisti e Conservatori di Roma e Provincia, propongono un seminario tecnico gratuito sul tema: I criteri di sostenibilità nelle attività delle stazioni appaltanti: progettazione e appalto Nella sfida della transizione verso la sostenibilità delle stazioni appaltanti, il seminario affronta quattro focus dedicati ai criteri di sostenibilità, dalla progettazione all’appalto: il primo, sulla transizione ecologica e il cambio di paradigma per un costruito green, affrontando l’approccio Life Cicle Assessment per la progettazione come strumento di valutazione della sostenibilità e della salubrità, a supporto delle decisioni verso scelte consapevoli su dati quantitativi relativi agli impatti ambientali generati lungo l’intero ciclo di vita; il secondo, relativo alla sostenibilità e alle disposizioni ambientali nella fase degli appalti e degli acquisti, con focus dedicato al Green Public Procurement (GPP) e ai Criteri Ambientali Minimi (CAM), con particolare riferimento al PNRR e al principio Do No Significant Harm (DNSH); il terzo, dedicato ai protocolli di certificazione, affrontati come strumento d’ausilio al progettista per il controllo della qualità, dell’efficienza energetica, della sostenibilità in fase progettuale, costruttiva, e di monitoraggio ex-post; il quarto, dedicato alla Best Practice del progetto SINFONIA (Smart INitiative of cities Fully cOmmitted to iNvest In Advanced large-scaled energy solutions), finanziato dall’Unione Europea nell’ambito del 7° Programma Quadro di Ricerca e Sviluppo Tecnologico, che conta 25 partner europei, e vede Bolzano ed Innsbruck come città pilota del progetto per una ristrutturazione urbana su larga scala, sostenibile e ad alta efficienza energetica, in collaborazione con attori pubblici e privati (obiettivi: cittadini che vivono nell’area rinnovata 15.500; area rinnovata totale 37.000 m2; risparmio energetico stimato 40-50%). In particolare, CasaClima – Agenzia per l’Energia Alto Adige – ha partecipato attivamente al progetto proponendo l’applicazione del protocollo CasaClima R ad ampi interventi di risanamento energetico su larga scala, garantendo il controllo della qualità dei dettagli costruttivi in fase progettuale, del calcolo energetico accurato, della correttezza esecutiva in cantiere, della verifica della tenuta all’aria con l’esecuzione del Blower Door Test.

Inizio e durata del corso

Inizio del corso: 30/11/2022 - Durata del corso: 4.20 ore

Programma

Scarica la locandina

Per iscrizioni, disponibilità, costi, requisiti di ammissione


Vai alla pagina dell'evento


Metodi di pagamento

E' possibile procedere al pagamento per la partecipazione agli eventi di formazione esclusivamente online sul sito www.foir.it, al momento dell'iscrizione.


Info

Orari apertura uffici

Lun 09:30 - 12:30 14:30 - 17:30
Mar 09:30 - 12:30 14:30 - 17:30
Mer 09:30 - 12:30 14:30 - 17:30
Gio 09:30 - 12:30 14:30 - 17:30
Ven 09:30 - 12:30 pomeriggio chiuso
Sab 09:30 - 12:30 pomeriggio chiuso
Dom chiuso

La Segreteria dell'Ordine chiude alle ore 16.00

torna all'inizio del contenuto